Home/Blog/Fra’ Giovanni da Verona, Opere Lignee in Santa Maria in Organo

Fra’ Giovanni da Verona, Opere Lignee in Santa Maria in Organo

Dei primi anni della vita di Frà Giovanni da Verona ci sono pervenuti pochi dati, a volte discordanti, ma sappiamo però per certo che all’età di 37/38 anni si trovava a Verona dove, dopo un apprendistato di circa 15 anni, vi resterà per gli 11 anni seguenti, realizzando in un’unica Chiesa, quella di Santa Maria in Organo, i più grandi capolavori lignei del ‘400.

In ordine cronologico di realizzazione Frà Giovanni e i suoi aiutanti realizzarono:

dal 1491 al 1494 Candelabro per l’esposizione del Lumen Christi, alto 4 mt e  realizzato per lo più ad intaglio ad eccezion fatta per la base triangolare dove si trovano motivi floreali realizzati ad intarsio.

Santa Maria in Organo, Candelabro

dal 1494 all’estate del 1499 Il Coro di Santa Maria in Organo, attualmente composto da 27 stalli superiori e 14 inferiori

Santa Maria in Organo, Coro Ligneo

-1500/1501 realizzazione del Leggio, alto 3 mt circa

-1519 AL 1523 Spalliera degli Armadi della Sagrestia, il suo capolavoro. E’ stata realizzata per lo più per la sola mano del Frate, che in età avanzata e già malato volle lasciare ai posteri un capolavoro che resterà ineguagliato negli anni a venire. Il Vasari la definì “la più bella che ci fosse in tutta italia.”

Originariamente era posta sul lato opposto rispetto quello attuale.

Nel 1978 una ditta specializzata di Firenze esegui un restauro totale di tutto il complesso ligneo. Tale restauro durò per sei anni e fu determinate per la conservazione dell’opera allo stato attuale.

Santa Maria in Organo, Spalliera della Sacrestia

MAGISTRI PERSPECTIVE

Dal 1491-92 al 1501-02 Frà Giovanni fu assegnato continuativamente a Santa Maria in Organo.

In questi anni Fra Giovanni fondò una laboratorio artistico che per qualità, progetti e Maestranze coinvolte non ebbe pari in campo lignario presso nessun altro ordine religioso del tempo.

Da qui avrà origine quella che nel Rinascimento è considerata la Scuola Olivetana della Tarsia.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.